Small cap europee: prospettive per il 2019

gennaio 2019
Ben Griffiths , Portfolio Manager

Quali sono le sue previsioni per il contesto di mercato nel 2019?
 

Credo che il 2019 sarà un anno diverso dal 2018, ma che avrà comunque molti aspetti in comune con la seconda metà del 2018. Abbiamo assistito a un immenso cambiamento del sentiment nel corso del 2018, con il passaggio da una volatilità molto bassa e un contesto di mercato tranquillo a una situazione radicalmente opposta. E credo che nel 2019 questa situazione perdurerà. I motivi risiederanno ancora una volta nella rimozione degli stimoli monetari, oltre che nei timori di guerre commerciali e nel rallentamento macroeconomico che si sta verificando. Se a ciò aggiungiamo anche le preoccupazioni sul fronte politico in tutto il mondo, credo che il mercato sarà ancora più volatile nel 2019, rispetto a quanto osservato nel 2018 e, certamente, negli anni precedenti.
 

Quali sono i fattori favorevoli e quelli sfavorevoli per la regione?

Sono convinto che il principale ostacolo sia rappresentato dalla rimozione degli stimoli monetari in tutto il mondo. I tassi stanno risalendo e gli stimoli fiscali si stanno riducendo. La fine dell’era dell’allentamento monetario è un fattore davvero molto rilevante per i miei investimenti, perché significa che c’è meno denaro per andare a caccia degli asset in cui voglio investire.
 

D’altra parte, il mercato presenta ancora alcuni elementi favorevoli duraturi. Si tratta soprattutto di fattori strutturali in aree come il passaggio verso l’e-commerce e nuovi settori che stanno rimpiazzando vecchi settori nel mondo intero. Credo che questo importante cambiamento strutturale al quale stiamo già assistendo sia duraturo e che continuerà nei prossimi anni. Fortunatamente, il mio portafoglio investe in questo tipo di società, quindi questi fattori favorevoli dovrebbero continuare a sostenere diverse delle mie società in futuro.
 

Cosa pensa delle valutazioni delle small cap europee?
 

Credo che attualmente siano abbastanza interessanti. Guardando alle valutazioni degli indici delle small cap nel complesso, si trovano adesso a un livello abbastanza appetibile relativamente alla crescita degli utili che ci si può aspettare. Si tratta di una asset class interessante, che tende a crescere. Guardo anche le valutazioni delle tipologie di società che ricerco per il mio portafoglio, e tendono ad essere di migliore qualità, a presentare una crescita più elevata e quindi anche valutazioni più elevate. Quando osserviamo questi numeri, constatiamo che si sono contratti più marcatamente rispetto al resto del mercato, di recente. Ciò significa che questi titoli a crescita elevata sono oggi, su base relativa, più interessanti rispetto al resto del mercato.
 

Rischi principali - La strategia illustrata nel presente documento è esposta in particolare ai rischi elencati di seguito:

I seguenti rischi sono pertinenti relativamente alla strategia presentata in questo materiale: Transazioni in titoli denominati in valuta estera possono essere soggette a fluttuazioni dei tassi di cambio e possono incidere sul valore di un investimento. L’investimento in società a bassa capitalizzazione comporta rischi più elevati di quelli di norma associati a società di dimensioni maggiori, in quanto le società a bassa capitalizzazione spesso hanno linee di prodotto, mercati e risorse finanziarie limitate.
 

201812-697377

 

Informazioni importanti

Questo materiale è fornito a scopo esclusivamente informativo. Il materiale non costituisce né si prefigge di fornire una consulenza di alcun genere, neppure in materia di investimento fiduciario; si consiglia ai potenziali investitori di richiedere una consulenza legale, finanziaria e fiscale indipendente prima di assumere qualsiasi decisione d'investimento. Le società del gruppo T. Rowe Price, incluse T. Rowe Price Associates, Inc. e/o le sue affiliate, ottengono ricavi dai prodotti e servizi di investimento di T. Rowe Price. I rendimenti passati non costituiscono un’indicazione affidabile di quelli futuri. Il valore di un investimento e l’eventuale reddito da esso derivante possono aumentare o diminuire. Gli investitori possono ottenere un importo inferiore rispetto a quello investito.

Il presente materiale non costituisce distribuzione, offerta, invito, raccomandazione o sollecitazione personale o generale all'acquisto o alla vendita di titoli in alcuna giurisdizione, né allo svolgimento di qualsiasi attività di investimento specifica. I contenuti del presente materiale non sono stati verificati da alcuna autorità di vigilanza in alcuna giurisdizione.

Le informazioni e le opinioni qui presentate sono state ottenute o tratte da fonti ritenute affidabili e aggiornate; tuttavia, non siamo in grado di garantirne l'accuratezza né l'esaustività. Non vi è alcuna garanzia che eventuali previsioni si concretizzino. I pareri qui contenuti sono espressi alla data indicata sul materiale e sono soggetti a cambiamento senza preavviso; questi pareri possono differire da quelli di altre società del gruppo T. Rowe Price e/o di loro associate. Il materiale non dovrà essere, in nessun caso, copiato né ridistribuito, in tutto o in parte, in assenza del consenso di T. Rowe Price.

Il materiale non è destinato ad essere utilizzato da persone che siano in giurisdizioni che vietino o limitino la distribuzione del materiale e in alcuni paesi tale materiale è fornito solo su richiesta specifica.

Il presente documento non è finalizzato alla distribuzione ai clienti retail in alcuna giurisdizione.

FONDO CORRELATO
SICAV
Classe I EUR
ISIN LU0382931417
Individuare le società future protagoniste europee della crescita.
Visualizza Altro...
Rendimento 3 A
(Annualizzato)
8,01%
Dimensione del fondo
(EUR)
€163,6mln