SFDR dell’UE


Informativa sulla sostenibilità

Il Regolamento dell’Unione europea sull’informativa sulla sostenibilità nel settore finanziario (SFDR) mira a incrementare la trasparenza imponendo un’informativa standardizzata sulle eventuali modalità di considerazione dei fattori ambientali, sociali e di governance (ESG) da parte dei gestori di investimento e dei loro fondi. L’obiettivo è quello di rafforzare la comparabilità di queste tipologie di fondi, ridurre l’insorgenza di effetti negativi per la sostenibilità e il greenwashing e fornire informazioni specifiche agli investitori affinché possano comprendere meglio le caratteristiche ambientali e/o sociali o gli obiettivi del fondo.

Dichiarazione dei principali effetti negativi sui fattori di sostenibilità

Dichiarazione dei principali effetti negativi delle decisioni di investimento sui fattori di sostenibilità per T. Rowe Price (Luxembourg) Management S.à r.l. (TRPLUX)

Informativa sulla sostenibilità

Scopri di più su T. Rowe Price e sulla nostra offerta in ambito ESG

Fondi

Scopri la nostra gamma di fondi

Aspetti ambientali, sociali e di governance

Uno sguardo alla nostra filosofia in materia di ESG

Per informazioni su tutti i fondi T. Rowe Price registrati in altre giurisdizioni, comprese le versioni in lingua locale dei documenti chiave del fondo, come i KIID e le informazioni sulla sostenibilità, visitare il sito www.funds.troweprice.com

Rischi generali del Fondo – Per una lista dei rischi specifici del Fondo si prega di fare riferimento del relativo Prospetto Informativo

Rischio di capitale: il valore degli investimenti può variare e non è garantito. È soggetto alle variazioni del tasso di cambio tra la valuta di base del portafoglio e la valuta di sottoscrizione, qualora diversa. Rischio di controparte: un’entità con la quale il portafoglio effettua operazioni potrebbe non essere in grado di adempiere ai suoi obblighi nei confronti del fondo. Rischio azionario: in linea generale, le azioni comportano rischi più elevati rispetto alle obbligazioni e agli strumenti del mercato monetario. Rischio di concentrazione geografica: qualora un fondo investa una quota significativa delle proprie attività in una determinata area geografica, la sua performance dipenderà maggiormente dagli eventi che si verifichino in tale area. Rischio associato alla copertura: i tentativi di un Fondo di ridurre o evitare determinati rischi possono non produrre i risultati desiderati. Rischio associato ai portafogli di investimento: l'investimento in portafogli comporta determinati rischi evitabili investendo direttamente nei mercati. Rischio di gestione: il gestore degli investimenti o gli organismi da esso designati possono ritenere che i loro obblighi verso un fondo siano in conflitto con i loro obblighi verso altri portafogli da essi gestiti (anche se in tali casi tutti i fondi verrebbero trattati in modo equo). Rischio operativo: eventuali errori operativi possono comportare l’interruzione delle operazioni del fondo o generare perdite finanziarie

Informazioni importanti

I Fondi SICAV sono comparti di T. Rowe Price Funds SICAV, società d'investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese, registrata presso la Commission de Surveillance du Secteur Financier e qualificata come organismo d'investimento collettivo in valori mobiliari ("UCITS").

I Fondi SICAV III sono comparti di T. Rowe Price Funds SICAV, società d'investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese, registrata presso la Commission de Surveillance du Secteur Financier e qualificata come organismo d'investimento collettivo in valori mobiliari ("UCITS").

I Fondi SICAV B sono comparti di T. Rowe Price Funds SICAV, società d'investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese, registrata presso la Commission de Surveillance du Secteur Financier e qualificata come organismo d'investimento collettivo in valori mobiliari ("UCITS"). I dettagli completi relativi a obiettivi, politiche d'investimento e rischi si trovano nel prospetto informativo disponibile unitamente ai documenti contenenti le informazioni chiave per gli investitori in inglese e nella lingua ufficiale delle giurisdizioni in cui i Fondi sono autorizzati per la vendita al pubblico, assieme all’atto costitutivo e alle relazioni annuale e semestrale (collettivamente denominati "Documenti del Fondo"). Prima di sottoscrivere l’investimento, si raccomanda di consultare i Documenti del Fondo, disponibili gratuitamente facendone richiesta al rappresentante locale, all'agente locale per le informazioni e/o i pagamenti o ai distributori autorizzati. Tali documenti e un riepilogo dei diritti dell’investitore sono inoltre disponibili, in lingua inglese, sul sito www.troweprice.com. La Società di gestione si riserva il diritto di porre fine agli accordi di commercializzazione.

 

Stai per uscire dal sito web di T. Rowe Price

T. Rowe Price non è responsabile per il contenuto di siti esterni, inclusi i dati di performance ivi contenuti. I rendimenti passati non sono indicativi di rendimenti futuri.