Vai al contenuto

Capitale a rischio. I rendimenti passati non sono indicativi dei risultati presenti o futuri e non dovrebbero essere l'unico fattore considerato per selezionare un prodotto o una strategia.

I fondi elencati non rappresentano una lista esaustiva dei fondi disponibili. Si prega di visitare il sito internet www.funds.troweprice.com per accedere all’intera gamma di fondi offerta da T. Rowe Price, che include quei fondi che promuovono criteri ambientali e sociali nel loro processo di investimento. Per informazioni aggiornate su qualsiasi strategia di investimento di T. Rowe Price s prega di leggere il KID e il prospetto dello specifico fondo.

SICAV
US Aggregate Bond Fund
Portafoglio diversificato, gestito attivamente, che punta a generare un flusso reddituale investendo in un paniere di titoli governativi, societari e garantiti da asset (ABS) emessi negli Stati Uniti. Le considerazioni ambientali, sociali e di governance (ESG) sono integrate nel processo d'investimento, come parte delle decisioni di investimento. Il fondo rientra nell'ambito dell'Articolo 8 del Regolamento sulla trasparenza della finanza sostenibile (SFDR).
ISIN LU0181329318
Visualizza maggiori informazioni relative ai rischi
FACTSHEET
KID
INFORMATIVA SFDR
28-feb-2019 - Brian J. Brennan, Portfolio Manager,
Il rimbalzo dei mercati del credito di quest'anno non è sorprendente, dopo un quarto trimestre particolarmente difficile nel 2018, ma riteniamo opportuno adottare un atteggiamento più prudente alla luce dei rischi di ribasso accentuati in questa fase avanzata del ciclo di credito. Peraltro non è scontato che la Federal Reserve statunitense riesca a mettere in pausa gli interventi di politica monetaria: in passato, la sospensione dei rialzi dei tassi di interesse di solito ha segnato la fine del ciclo ed è stata seguita da tagli del costo del denaro.

Panoramica
Strategia
Riepilogo del fondo
Il nostro approccio si basa su metodi proprietari di ricerca fondamentale e analisi “relative value”. Il gestore cerca di aggiungere valore principalmente attraverso l'allocazione settoriale, la gestione della duration e la selezione dei titoli. Il processo di investimento pone l'accento sulle prassi di gestione del rischio e sulla diversificazione del portafoglio, al fine di gestire al meglio il profilo di rischio complessivo. La promozione delle caratteristiche ambientali e/o sociali si realizza attraverso l'impegno del fondo a mantenere almeno il 10% del valore del proprio portafoglio investito in Investimenti Sostenibili, come definiti dalla SFDR. Inoltre, applichiamo uno screening responsabile proprietario (lista di esclusione). Il fondo non è vincolato a benchmark, ma questo viene utilizzato solo a scopo di comparazione performance.
Performance - Al netto delle commissioni

I rendimenti passati non costituiscono una previsione di quelli futuri.

28-feb-2019 - Brian J. Brennan, Portfolio Manager,
Il mercato statunitense delle obbligazioni investment grade, il cui andamento è misurato dall'indice Bloomberg Barclays U.S. Aggregate Bond, ha registrato un risultato assoluto leggermente negativo a febbraio, dopo tre mesi di forti guadagni. Il portafoglio ha sovraperformato il benchmark, al lordo delle commissioni, grazie alla scelta dei titoli e all'esposizione settoriale. Il contributo maggiore è derivato dalla selezione effettuata nel settore dei societari investment grade. In generale, hanno dato buoni risultati l'esposizione fuori benchmark e il sovrappeso su titoli selezionati legati all'energia, favoriti dal rialzo dei prezzi petroliferi nel periodo. Premiate anche le esposizioni settoriali, con la sovraponderazione dei societari investment grade e dei titoli garantiti da mutui commerciali (CMBS) e il sottopeso sui Treasury USA che hanno sottoperformato i settori a spread in febbraio. Tuttavia, la selezione effettuata fra i CMBS si è rivelata leggermente negativa, dato che il nostro posizionamento più prudente ha frenato la performance in una fase di forte propensione al rischio degli investitori.
31-mar-2016 - Brian J. Brennan, Portfolio Manager,

Ridimensionamento dell'esposizione a titoli societari per aumentare quella a MBS, al fine di ottenere maggiore liquidità

Abbiamo sciolto alcuni investimenti dal settore delle obbligazioni societarie investment-grade. Questi titoli, che giudicavamo sottovalutati all'inizio del trimestre, hanno avviato un rapido recupero a partire da metà febbraio. Man mano che le valutazioni si spostavano su livelli più equi abbiamo deciso di dirottare parti di capitale, anche se continueremo a cogliere eventuali opportunità a livello di singoli titoli. Per contro, abbiamo aumentato le posizioni su crediti maggiormente liquidi.

Abbiamo infatti acquistato titoli garantiti da ipoteca, che offrono rendimenti superiori ai Treasuries statunitensi ma di solito presentano caratteristiche di liquidità migliori rispetto ad altri settori dello spread. Vista la crescente incertezza riguardo alle stime circa la crescita globale, gli interventi delle banche centrali e il potenziale di eventi macroeconomici dirompenti, come l'imminente referendum sull'ipotesi Brexit, crediamo che aggiungere liquidità sia una scelta prudente per migliorare il posizionamento del portafoglio.

La ricerca fondamentale suggerisce opportunità idiosincratiche nel settore societario

Mentre l'esposizione complessiva del portafoglio alle obbligazioni societarie investment-grade è scesa leggermente nel corso del trimestre, il team di investimento ha continuato a spostare capitali all'interno del settore seguendo le oscillazioni delle valutazioni. All'inizio del trimestre abbiamo ad esempio incrementato selettivamente l'esposizione a titoli industriali ad alta concentrazione, dove ci sembrava di scorgere valutazioni scorrette dopo la forte destabilizzazione innescata dai bassi prezzi di petrolio e materie prime. Siamo pronti a incrementare strategicamente il settore aziendale tramite nuove emissioni qualora i nostri analisti individuassero nuove opportunità con valutazioni interessanti.

28-feb-2019 - Brian J. Brennan, Portfolio Manager,
Le esposizioni settoriali del portafoglio sono rimaste sostanzialmente invariate a febbraio. Abbiamo mantenuto l'ampio sovrappeso sui societari investment grade e sul credito cartolarizzato che contribuisce a offrire un rendimento più elevato rispetto ai Treasury USA, ma restiamo posizionati in modo prudente in questi settori, ritenendo possibile un aumento della volatilità sui mercati del credito.

Fonte dei dati per l’indice di riferimento: Bloomberg Index Services Limited.

Fonte per la performance: T. Rowe Price. La performance del Fondo è calcolata utilizzando il NAV ufficiale con dividendi reinvestiti, se del caso. Il valore di un investimento e qualunque reddito da esso derivante possono salire o scendere. Gli investitori potrebbero non recuperare il capitale investito. Tale capitale sarà interessato dalle variazioni del tasso di cambio tra la valuta di base del fondo e la valuta di sottoscrizione, se diversa. Gli oneri di vendita (fino a un massimo del 5% per la Classe A), le tasse e gli altri costi applicati a livello locale non sono stati dedotti e, se applicabili, ridurranno le cifre della performance. La performance pregressa non è un indicatore affidabile dei risultati futuri. Gli indici mostrati non sono benchmark formali. Sono riportati unicamente a scopo comparativo.

I dati della performance giornaliera si basano sull’ultimo NAV disponibile. 

I Fondi sono comparti di T. Rowe Price Funds SICAV, societá d'investimento lussemburghese a capitale variabile,  registrata presso la Commission de Survillance du Secteur Financier e qualificata come "OICVM". Obiettivi, politiche d'investimento e rischi sono dettagliati nel prospetto disponibile con il documento contenente le informazioni chiave (KID) in inglese e italiano, assieme agli atti di incorporazione, statuti e relazioni annuali e semestrali (insieme "Documenti del Fondo"). Ogni decisione d'investimento va presa sulla base dei Documenti del Fondo disponibili gratuitamente richiedendoli al rappresentante locale, all'agente locale per le informazioni/ i pagamenti, ai distributori autorizzati. Questi, insieme alla sintesi dei diritti degli investitori in Inglese, sono disponibili anche via www. troweprice.com. La Società di gestione si riserva il diritto di porre fine agli accordi di marketing.

Il fondo è soggetto a rischio di alta volatilità

Le classi di azioni coperte (indicate con H) utilizzano tecniche d’investimento volte a limitare il rischio valutario tra la/le valuta/e dell’investimento sottostante del fondo e la valuta della classe di azioni coperte. I relativi costi saranno a carico della classe di azioni e non sussiste alcuna garanzia di efficacia di detta copertura.

I titoli specifici individuati e descritti in questa relazione non rappresentano tutti i titoli acquistati, venduti o raccomandati per il comparto Sicav e non è possibile presumere che i titoli individuati e trattati si siano dimostrati o si dimostreranno redditizi.

Si può reperire, a titolo gratuito e su richiesta presso la sede legale della Società, una lista completa delle Classi di Azioni attualmente emesse, oltre alle categorie In Distribuzione, Coperte e In Accumulo.

©2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui contenute: (1) sono di proprietà di Morningstar e/o dei fornitori dei relativi contenuti; (2) non possono essere copiate né distribuite; e (3) non è garantito che siano accurate, complete o attuali. Né Morningstar né i fornitori dei relativi contenuti sono ritenuti responsabili per qualunque danno o perdita derivanti da un qualsiasi utilizzo di queste informazioni.

Citywire - Laddove il gestore del Fondo è classificato da Citywire, il rating si basa sulla performance triennale del gestore corretta per il rischio.