Skip to main content

Febbraio 2021 / BLOG

La fase transitoria, la nuova normalità e il futuro...

Monitorare l'azionario globale mentre ci si muove verso un mondo post-Covid

A volte nella vita ti ritrovi “in between”, cioè "nel mezzo", tra una stagione e l'altra, una relazione e un'altra, un lavoro e un altro. Una stagione sta finendo e la prossima deve ancora iniziare, ed è esattamente questa la fase in cui si trovano i mercati in questo momento.

Gli effetti estremi del coronavirus

Nell'affrontare il tema della pandemia da coronavirus, i mercati dovrebbero iniziare a riconoscere gli effetti della crisi, tra sofferenza umana e ingiustizie. In questa esperienza c'è molto più della semplice incertezza vissuta dai mercati, anche se alla fine i nostri clienti ci chiedono un aiuto proprio nell'affrontare questa fase di incertezza.

È straordinario come l'umanità sia riuscita ad adattarsi e a ingegnarsi per fronteggiare la sfida del Covid-19. Speriamo che questa capacità di adattamento, combinata con una rinnovata attenzione alla lotta contro l'ingiustizia, porti a migliori risultati a lungo termine per tutti noi.

La crisi da coronavirus è stata inaspettata, anche se le previsioni sulla possibilità di una sorta di pandemia globale non erano certo nuove, e la popolazione sta facendo fatica a immaginarne le implicazioni. Miliardi di persone hanno interrotto quello che stavano facendo e contestualmente hanno cambiato le loro abitudini. Così, ci siamo trovati a vivere una fase estrema.

L'economia Covid-19 è il risultato di un contrasto tra estremi positivi ed estremi negativi.

L'economia Covid-19 è un contrasto tra estremi positivi ed estremi negativi. Ne conosciamo bene gli esempi: gli estremi positivi dell'adozione di nuovi animali domestici e nuovi computer, videogiochi, attrezzature per esercizi a casa, streaming, videochiamate, consegna di cibo, miglioramento delle abitazioni e maggiore tempo da trascorrere con i familiari più stretti.

Sul fronte opposto abbiamo gli estremi negativi, rappresentati da edifici per uffici vuoti, aeroplani, hotel e teatri deserti, ma anche chiusura delle scuole e interruzione dei percorsi di istruzione, separazione dalle famiglie allargate, chiusura dei ristoranti e "abbandono" dei negozi fisici.
In tempo di pace è probabile che il mondo non abbia mai visto un cambiamento di tale portata così sincronizzato.

Risalire dagli abissi: dall'idea all'azione

L'adozione delle innovazioni è avvenuta in poche settimane anziché in anni.

Questo cambiamento ha incrociato una fase già dinamica per la tecnologia e la comunicazione. Molte aziende con impronta tecnologica sono state in grado di risalire dagli abissi e raggiungere massa critica, far adottare le proprie innovazioni e farle diventare un'abitudine.
L'adozione delle innovazioni è avvenuta in poche settimane anziché in anni.

Questo è un concetto importante perché non siamo tornati alla "stessa normalità" pre-Covid ma, piuttosto, a una "nuova normalità", dove molte delle innovazioni apportate o accelerate dalla pandemia rimarranno nel tempo. Un buon esempio sono i progressi nella tecnologia dei vaccini. Scegliere tra chi è in grado di farcela (i player che avranno successo e prospereranno) e gli "impostori" (quelli che non dureranno) sarà un altro test per noi come investitori attivi.

La scienza ci ha messi su un percorso migliore nel 2021

Può essere faticoso seguire le innumerevoli notizie quotidiane su vaccini e varianti del virus. Fortunatamente, per rimanere concentrati su ciò che conta davvero possiamo fare affidamento sul supporto del nostro team focalizzato sull'healthcare globale. La nostra conclusione, tratta dal loro lavoro, è che le cose andranno potenzialmente meglio nel 2021 in molti Paesi. Ciò che riteniamo più importante è che i vaccini sembrano prevenire infezioni gravi e i decessi. In breve, impareremo a convivere con il Covid-19. Il percorso continua ad essere incerto, ma la destinazione verso una nuova normalità appare sempre più vicina.

Posizionamento per il futuro

Cosa significa questo per i mercati azionari? Ci troviamo in un contesto estremo per quanto riguarda liquidità, debito pubblico e misure di stimolo, e questo sta influenzando l'appetito del mercato per gli asset rischiosi. Molte tendenze vengono estrapolate da ciò che avverrà nel lontano futuro, potenzialmente alimentate dalle attuali abitudini casalinghe e dalla speculazione. Il comportamento del mercato, in termini più semplici, si concentra sui vincitori estremi nel breve termine e su aspirazioni estreme a lungo termine.

Il mercato appare anche molto fiducioso sulla capacità della Federal Reserve di controllare a lungo l'inflazione e i tassi di interesse.
Sebbene sia troppo presto per guidare le decisioni di investimento, ci preoccupiamo di come questo livello di stimolo monetario verrà rimosso dal sistema in futuro.

Capire in che punto ci troviamo nel percorso verso la ripresa è fondamentale. La domanda che ci poniamo è: "E se la prima metà del 2021 fosse la via di mezzo tra un mondo dominato dal Covid e un mondo post-Covid?" Se questo fosse il caso, concentrarsi sui vincitori a breve termine o sulle aspirazioni estreme a lungo termine potrebbe essere una scelta sbagliata. Le regole del gioco stanno per cambiare, mentre le nostre vite e attività affrontano ancora una volta nuovi scossoni.

Ci troviamo a cercare investimenti in società che sperimenteranno un'accelerazione dei rendimenti man mano che la crisi volgerà al termine, anche se ora sono in difficoltà e devono affrontare condizioni avverse. Non è facile fare scelte d'investimento di questo tipo; serve immaginazione e una mentalità accuratamente "contrarian", controtendenza. Ma l'esperienza ha dimostrato che prendere decisioni così difficili può funzionare, grazie al supporto della nostra piattaforma di ricerca globale, che ha una profonda conoscenza dei settori e delle aziende. In breve, ora è il momento di immaginare quali società evolveranno o riemergeranno come "vincitrici" mentre ci muoviamo verso un mondo post-crisi.

La fase intermedia è per definizione scomoda. Una stagione sta finendo e la prossima deve ancora iniziare. Ciò è complicato dal fatto che la "nuova normalità" sarà diversa dal mondo pre-Covid. Stiamo lavorando duramente per posizionare il portafoglio e per cogliere le opportunità.
Gli investitori che possono immaginare l'impatto di questo cambiamento, distinguere tra gli "impostori" e le imprese vincenti, assumendosi rischi calcolati, potrebbero trarne vantaggio.

 

Informazioni importanti

Il materiale ha solo scopo informativo e/o di marketing e non è un consiglio o una raccomandazione di investimento. Consigliamo ai potenziali investiori di richiedere una consulenza legale, finanziaria e fiscale indipendente prima di assumere qualsiasi decisione di investimento. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Il valore di un investimento puó oscillare e gli investitori potrebbero non ottenere l'intero importo investito.

Il materiale non è stato verificato da alcuna autorita di vigilanza in alcuna giurisdizione.

Informazioni e opinioni sono ottenute/ tratte da fonti ritenute affidabili ma non garantiamo completezza ed esaustivitá, né che eventuali previsioni si concretizzino. I pareri contenuti sono soggetti a cambiamento senza preavviso e possono differire da altre società del gruppo T. Rowe Price.

È vietata la diffusione, in qualsiasi forma, della pubblicazione e/o dei suoi contenuti. Il materiale è destinato all’uso esclusivo in Italia. Vietata la distribuzione retail.

Articolo precedente

Febbraio 2021 / MARKET OUTLOOK

Global Asset Allocation: approfondimenti di febbraio
Prossimo Articolo

Febbraio 2021 / INVESTMENT INSIGHTS

Mercati emergenti, tra sfide e opportunità
202102-1522262
FONDO CORRELATO
SICAV
Classe I USD
ISIN LU0143563046
Un fondo azionario globale “high conviction” costruito cercando di individuare le società più promettenti. Il portafoglio è composto in genere dai migliori 60-80 titoli che, secondo il team di gestione, sono bene posizionate per beneficiare dell’innovazione tecnologica e della disruption.
Visualizza Altro...
Rendimento 3 A
(Annualizzato)
23,91%
Dimensione del fondo
(USD)
$5,5mld

Gennaio 2021 / MARKET OUTLOOK

Opportunità nell'azionario globale

Opportunità nell'azionario globale

Opportunità nell'azionario globale

Nuovi scenari di investimento

Di Scott Berg

Scott Berg Portfolio Manager

Stai per uscire dal sito web di T. Rowe Price

T. Rowe Price non è responsabile per il contenuto di siti esterni, inclusi i dati di performance ivi contenuti. I rendimenti passati non sono indicativi di rendimenti futuri.