Skip to main content

Giugno 2022 / MARKET OUTLOOK

Verso un Nuovo Paradigma

Come adeguarsi a un futuro incerto

Punti essenziali

  • L'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, i lockdown anti-Covid in Cina, i prezzi dell'energia alle stelle e i tassi d'interesse in aumento potrebbero rendere più difficile la seconda metà dell'anno.
  • L'impennata dei rendimenti obbligazionari ha penalizzato le valutazioni delle azioni durante il primo semestre. Adesso ci si sta chiedendo se il prossimo sviluppo inevitabile sarà il rallentamento degli utili.
  • I Treasury e altri titoli core hanno offerto poca diversificazione nel primo semestre quando le correlazioni azionarie hanno fatto un balzo in avanti. Forse a questo punto servono approcci nuovi.
  • La guerra in Ucraina e le conseguenti sanzioni contro la Russia potrebbero continuare a spingere verso l'alto i prezzi delle materie prime, ma anche accelerare il passaggio all'energia rinnovabile.

Come adeguarsi a un futuro incerto 

All'ingresso nella seconda metà del 2022, l'inflazione più alta e i tassi d'interesse in ascesa restano le minacce più gravi con cui devono fare i conti i mercati finanziari globali, secondo gli esperti di T. Rowe Price.

L'invasione dell'Ucraina da parte della Russia ha acuito quei rischi facendo schizzare alle stelle i prezzi alimentari e dell'energia e peggiorando la situazione già precaria delle catene logistiche mondiali.

Questo "shock sullo shock" inflazionistico ha intensificato le pressioni sulla Federal Reserve statunitense e le altre banche centrali principali affinché comincino a contrarre la politica monetaria, rendendo più difficile il loro tentativo di domare l'inflazione senza soffocare la crescita dell'economia, spiega Sébastien Page, Head of Global Multi‑Asset e Chief Investment Officer (CIO), e aggiunge:

"Le tre sfide più insidiose per gli investitori nei prossimi mesi saranno l'inflazione, l'inflazione e l'inflazione. È il meccanismo di trasmissione per tutti gli altri rischi presenti attualmente".

La domanda cruciale adesso è se quei rischi provocheranno una brusca decelerazione della crescita o spingeranno le grandi economie in una recessione conclamata, trascinando verso il basso anche gli utili societari".

Al di là dei rischi ciclici, gli investitori devono considerare che i mercati globali potrebbero aver raggiunto un punto d'inflessione strutturale: la fine dell'epoca di ampia liquidità, bassa inflazione e bassi tassi d'interesse seguita alla crisi finanziaria globale del 2008–2009 (figura 1).

"Credo che quel regime abbia fatto il suo tempo", afferma Arif Husain, Head of International Fixed Income e CIO. "Quel copione può finire nel cestino".

La liquidità messa in campo dalle banche centrali ha avuto un ruolo chiave nello stabilizzare le economie e i mercati sia durante la crisi finanziaria che ai tempi della pandemia di coronavirus, fa notare Justin Thomson, Head of International Equity e CIO, ma ha anche contribuito a spingere le valutazioni di molti asset rischiosi a livelli storicamente estremi. "Penso che la storia ci abbia insegnato che quegli estremi non sono mai permanenti", dice Thomson.

Ciò non toglie che un nuovo modello potrebbe offrire delle opportunità agli investitori con le competenze e le risorse analitiche necessarie per scovarle, ha aggiunto. "Nei mercati volatili, la gestione attiva può essere di grande aiuto".

L'era di inflazione mite e ampia liquidità sembra finita

(Fig. 1) Inflazione USA* e rendimento dei Treasury a 2 anni

L'era di inflazione mite e ampia liquidità sembra finita

Dal 31 maggio 2006 al 31 maggio 2022.
*Inflazione = variazione anno su anno dell'indice dei prezzi al consumo USA per tutti i consumi urbani.
Fonti: Ufficio di statistiche sul lavoro statunitense e Federal Reserve Bank di St. Louis.
 

 

Panoramica dei nostri quattro temi

Navigare acque agitate

Come possono rispondere gli investitori ai rischi di recessione in Europa e negli Stati Uniti e a un'ulteriore decelerazione della crescita in Cina?

Per saperne di più

L'importanza dei fondamentali

Con la crescita degli utili probabilmente destinata a rallentare in un contesto di tassi d'interesse in rialzo, quali opportunità offrono realmente i mercati azionari?

Per saperne di più

Reddito Fisso "flessibile"

Dopo che le obbligazioni hanno faticato a offrire diversificazione rispetto al rischio azionario nella prima metà di quest'anno, che approccio dovrebbero adottare gli investitori nei confronti del reddito fisso?

Per saperne di più

La gestione attiva ai tempi dei rischi geopolitici

La geopolitica si confermerà un aspetto focale per gli investitori nel secondo semestre, ribadendo l'importanza della diversificazione.

Per saperne di più

Informazioni importanti

Il materiale ha solo scopo informativo e/o di marketing e non è un consiglio o una raccomandazione di investimento. Consigliamo ai potenziali investiori di richiedere una consulenza legale, finanziaria e fiscale indipendente prima di assumere qualsiasi decisione di investimento. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Il valore di un investimento puó oscillare e gli investitori potrebbero non ottenere l'intero importo investito.

Il materiale non è stato verificato da alcuna autorita di vigilanza in alcuna giurisdizione.

Informazioni e opinioni sono ottenute/ tratte da fonti ritenute affidabili ma non garantiamo completezza ed esaustivitá, né che eventuali previsioni si concretizzino. I pareri contenuti sono soggetti a cambiamento senza preavviso e possono differire da altre società del gruppo T. Rowe Price.

È vietata la diffusione, in qualsiasi forma, della pubblicazione e/o dei suoi contenuti. Il materiale è destinato all’uso esclusivo in Italia. Vietata la distribuzione retail.

Articolo precedente

Giugno 2022 / MARKET OUTLOOK

In un ambiente più incerto, meglio focalizzarsi sui fondamentali
Prossimo Articolo

Giugno 2022 / MARKET OUTLOOK

La gestione attiva ai tempi dei rischi geopolitici
202206-2235981

Giugno 2022 / MARKET OUTLOOK

Verso un Nuovo Paradigma

Verso un Nuovo Paradigma

Verso un Nuovo Paradigma

Come adeguarsi a un futuro incerto

Di Arif Husain, Sebastien Page & Justin Thomson

Di Arif Husain, Sebastien Page & Justin Thomson

Stai per uscire dal sito web di T. Rowe Price

T. Rowe Price non è responsabile per il contenuto di siti esterni, inclusi i dati di performance ivi contenuti. I rendimenti passati non sono indicativi di rendimenti futuri.