Skip to main content

Febbraio 2022 / GLOBAL FIXED INCOME

Un aiuto agli investitori obbligazionari globali quando la duration diventa sfavorevole

Strategie per ridurre le perdite potenziali dovute alla duration.

Punti essenziali

  • Gli investitori obbligazionari globali potrebbero trovarsi alle prese con rischi notevoli a causa dei rendimenti in ascesa nel 2022 e delle posizioni di duration lunghe in portafoglio. Molti cercano di mitigare questi rischi.
  • I nostri studi suggeriscono che ridurre a circa 2 anni la duration dei portafogli di titoli governativi può limitare drasticamente, se non addirittura prevenire, le perdite legate alla risalita dei rendimenti.
  • Un'opzione alternativa è adottare un portafoglio di obbligazioni globali senza vincoli, lasciando al gestore piena discrezionalità sulla strategia a livello di paese di duration.

Tanti investitori obbligazionari si sono chiesti cosa comporteranno i tassi d'interesse in rialzo, soprattutto adesso che i mercati cominciano a scontare i primi incrementi da parte della Federal Reserve statunitense in anticipo sui tempi previsti solo qualche mese fa. Inizialmente la Fed ha visto la comparsa dell'inflazione post-pandemia come un fenomeno momentaneo, ma la corsa dei prezzi si è rivelata molto più persistente di quanto auspicato in precedenza. Per questo il presidente Jerome Powell ha affermato di recente che era arrivato il momento di eliminare l'aggettivo "transitorio" dalla descrizione del contesto inflativo attuale. Quand'anche il tasso di inflazione dovesse ripiegare intorno al 3-4%, impiegherebbe comunque molto tempo per tornare al livello del 2% fissato come obiettivo dalla Fed. 

Nell'ambiente odierno, gli investitori in obbligazioni globali che guardano all'indice devono affrontare i gravi rischi creati dalla concomitanza di rendimenti di mercato in ascesa nel 2022 e posizioni di duration lunghe nei portafogli. Si è quindi accentuata la preoccupazione per l'esposizione ai tassi in rialzo, la rapidità con cui saranno aumentati e l'entità che potrebbe raggiungere il potenziale drawdown di un portafoglio di titoli di Stato globali. In questa edizione di Insights, tentiamo di affrontare alcuni di questi timori, in particolare valutando le azioni da intraprendere per mitigare i rischi derivanti dal rialzo dei tassi.  

In questa edizione di Insights, tentiamo di esplorare... le azioni da intraprendere per mitigare i rischi derivanti dal rialzo dei tassi.

Una delle soluzioni possibili per gli investitori è adottare misure per limitare le potenziali perdite legate alla duration prima che i rendimenti si muovano decisamente verso l'alto. A tal fine, servirà un'azione decisa da parte dei titolari di asset per garantire che i gestori obbligazionari abbiano la flessibilità necessaria per amministrare il rischio di duration con maggiore aggressività nell'ambiente di forte inflazione e rendimenti in rialzo che si prospetta nel 2022. 

Si rimanda alla versione integrale del rapporto (PDF).

Informazioni importanti

Il materiale ha solo scopo informativo e/o di marketing e non è un consiglio o una raccomandazione di investimento. Consigliamo ai potenziali investiori di richiedere una consulenza legale, finanziaria e fiscale indipendente prima di assumere qualsiasi decisione di investimento. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Il valore di un investimento puó oscillare e gli investitori potrebbero non ottenere l'intero importo investito.

Il materiale non è stato verificato da alcuna autorita di vigilanza in alcuna giurisdizione.

Informazioni e opinioni sono ottenute/ tratte da fonti ritenute affidabili ma non garantiamo completezza ed esaustivitá, né che eventuali previsioni si concretizzino. I pareri contenuti sono soggetti a cambiamento senza preavviso e possono differire da altre società del gruppo T. Rowe Price.

È vietata la diffusione, in qualsiasi forma, della pubblicazione e/o dei suoi contenuti. Il materiale è destinato all’uso esclusivo in Italia. Vietata la distribuzione retail.

Articolo precedente

11 Febbraio 2022 / MARKET OUTLOOK

Global Asset Allocation: Approfondimenti di febbraio
Prossimo Articolo

Febbraio 2022 / INVESTMENT INSIGHTS

Le catene logistiche risanate dovrebbero dare impulso alla ripresa dell'Eurozona
202202-2015747

Febbraio 2022 / GLOBAL FIXED INCOME

Reddito fisso, per il 2022 è necessario ripensare gli schemi

Reddito fisso, per il 2022 è necessario ripensare gli schemi

Reddito fisso, per il 2022 è necessario ripensare...

L'ambiente di tassi più alti e maggiore volatilità richiede un approccio flessibile.

Di Arif Husain

Arif Husain Responsabile International Fixed Income

Stai per uscire dal sito web di T. Rowe Price

T. Rowe Price non è responsabile per il contenuto di siti esterni, inclusi i dati di performance ivi contenuti. I rendimenti passati non sono indicativi di rendimenti futuri.