Skip to main content

Febbraio 2022 / EMERGING MARKETS EQUITY

Deleveraging cinese: le ripercussioni a livello nazionale e globale

Un percorso pluriennale per ridurre il rischio finanziario e migliorare l'allocazione creditizia.

Punti essenziali

  • La riduzione dell'indebitamento nel 2021 è tornata a essere un punto focale della politica economica cinese, con l'obiettivo strategico pluriennale di tenere sotto controllo il rapporto debito/PIL.
  • Per la Cina questo significa un periodo di espansione economica più lenta e avanzi commerciali più consistenti, che avranno un costo nel breve termine e saranno seguiti da una crescita meno vivace ma qualitativamente migliore.
  • Per il resto del mondo, il deleveraging della Cina vuol dire meno opportunità di crescita. Per esempio, difficilmente la Cina sarà il motore di un altro "superciclo" delle materie prime.

La Cina ha cominciato ad agire concretamente per ridurre l'indebitamento nel 2017. Dopo la pausa imposta dalla pandemia, il deleveraging è tornato a essere un elemento centrale della politica economica nel 2021. Da parte nostra, vediamo questa campagna del governo cinese come un programma pluriennale con l'obiettivo strategico di tenere sotto controllo il rapporto fra debito e prodotto interno lordo (PIL) del Paese. Segna una svolta epocale nella linea del governo guidato da Xi Jinping, che produrrà effetti significativi sull'economia e i mercati finanziari del paese negli anni a venire. Il tema è rilevante anche per gli investitori internazionali, vista l'importanza della Cina nel panorama economico globale, e potrebbe avere ripercussioni su diverse regioni e asset class, soprattutto in Asia.  

In questo approfondimento esaminiamo le origini dei problemi di debito della Cina, il motivo per cui Pechino è arrivata a considerare la riduzione dell'indebitamento come un obiettivo cruciale da perseguire, anche a costo di una crescita economica inferiore, e valutiamo i progressi che si stanno compiendo. Nell'analizzare il deleveraging, guardiamo sia al sistema finanziario, che comprende le banche commerciali ma anche il sistema bancario ombra, sia ai debitori finali, in particolare le entità paragovernative (GRE) come le società a controllo statale (SOE) e i veicoli finanziari dei governi locali (LGFV).  

Nell'ambito del settore privato, prendiamo in considerazione il comparto immobiliare, finito sotto i riflettori dopo i problemi di liquidità e le difficoltà finanziarie che hanno coinvolto molti sviluppatori residenziali altamente indebitati e provocato diversi default sul mercato obbligazionario offshore in USD. Dopo aver esaminato l'impatto del deleveraging sul sistema finanziario cinese, ne valutiamo le implicazioni macroeconomiche, come la crescita più lenta, il maggiore accumulo di risparmi domestici e i surplus esterni più consistenti.

Si rimanda alla versione integrale del rapporto (PDF).

Informazioni importanti

Il materiale ha solo scopo informativo e/o di marketing e non è un consiglio o una raccomandazione di investimento. Consigliamo ai potenziali investiori di richiedere una consulenza legale, finanziaria e fiscale indipendente prima di assumere qualsiasi decisione di investimento. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Il valore di un investimento puó oscillare e gli investitori potrebbero non ottenere l'intero importo investito.

Il materiale non è stato verificato da alcuna autorita di vigilanza in alcuna giurisdizione.

Informazioni e opinioni sono ottenute/ tratte da fonti ritenute affidabili ma non garantiamo completezza ed esaustivitá, né che eventuali previsioni si concretizzino. I pareri contenuti sono soggetti a cambiamento senza preavviso e possono differire da altre società del gruppo T. Rowe Price.

È vietata la diffusione, in qualsiasi forma, della pubblicazione e/o dei suoi contenuti. Il materiale è destinato all’uso esclusivo in Italia. Vietata la distribuzione retail.

Articolo precedente

Febbraio 2022 / MARKETS & ECONOMY

Turbolenze all’orizzonte
Prossimo Articolo

Febbraio 2022 / VIDEO

Perché investire in Cina
202112-1950321

Settembre 2021 / INVESTMENT INSIGHTS

Cina, troppo grande per essere ignorata!

Cina, troppo grande per essere ignorata!

Cina, troppo grande per essere ignorata!

Lo sviluppo della Cina è riconosciuto come uno dei più importanti fattori di cambiamento...

Di Irmak Surenkok & Robert Secker

Di Irmak Surenkok & Robert Secker

Stai per uscire dal sito web di T. Rowe Price

T. Rowe Price non è responsabile per il contenuto di siti esterni, inclusi i dati di performance ivi contenuti. I rendimenti passati non sono indicativi di rendimenti futuri.