La tenuta del debito societario dei mercati emergenti

novembre 2019
Samy Muaddi , Portfolio Manager



Gli aspetti positivi del debito emergente sono relativamente conosciuti, grazie alle buone performance storiche, ma vorrei parlare di quelli negativi, in particolare la percezione del rischio eccessivo connesso a questa classe di attivi.
 

Questo grafico mostra i periodi di drawdown, o rendimento negativo, evidenziati in grigio, ma anche la performance relativa di diverse asset class rischiose. La linea verde, che indica il debito societario emergente, riflette un profilo di drawdown moderato durante queste fasi difficili sui mercati. Questa asset class ha sovraperformato regolarmente il debito sovrano, il debito in valuta locale e l'azionario della stessa regione durante i periodi di andamento negativo. Ci aspettiamo che la tendenza continui, visto che il debito societario dei mercati emergenti è una classe di attivi in media di categoria investment grade, con un profilo di duration moderato.
 

Diamo ora uno sguardo più approfondito alla volatilità della performance dei mercati emergenti.
 

Questo grafico mostra l'andamento su periodi rolling di un anno del mercato dei titoli sovrani emergenti in blu scuro e di quello dei titoli societari emergenti in azzurro. I periodi di correzione, evidenziati in azzurro, sono diventati meno profondi nel tempo, il che deriva dal miglioramento della qualità media del credito della regione. Negli anni 90, il debito emergente era principalmente un’asset class high yield, dominata da paesi come Argentina, Turchia, Brasile e Russia. Da allora si è trasformata: i titoli asiatici sono passati dal 5% a oltre il 50% del mercato,
 

e questo ha ridotto la volatilità storica delle performance, come è emerso nell'ultima fase di correzione.
 

 

Informazioni importanti

Il materiale ha solo scopo informativo e/o di marketing e non è un consiglio o una raccomandazione di investimento. Consigliamo ai potenziali investiori di richiedere una consulenza legale, finanziaria e fiscale indipendente prima di assumere qualsiasi decisione di investimento. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Il valore di un investimento puó oscillare e gli investitori potrebbero non ottenere l'intero importo investito.

Il materiale non è stato verificato da alcuna autorita di vigilanza in alcuna giurisdizione.

Informazioni e opinioni sono ottenute/ tratte da fonti ritenute affidabili ma non garantiamo completezza ed esaustivitá, né che eventuali previsioni si concretizzino. I pareri contenuti sono soggetti a cambiamento senza preavviso e possono differire da altre società del gruppo T. Rowe Price.

È vietata la diffusione, in qualsiasi forma, della pubblicazione e/o dei suoi contenuti. Il materiale è destinato all’uso esclusivo in Italia. Vietata la distribuzione retail.

 

201911-1001030

FONDO CORRELATO
SICAV
Classe I USD
ISIN LU0596126465
Un portafoglio diversificato composto in genere da 100-150 posizioni, investito in prevalenza in obbligazioni societarie di emittenti con sede nei mercati emergenti. Ci aspettiamo che il valore aggiunto derivi principalmente dalla selezione dei titoli e, in via accessoria, dalla scelta dei settori. Adottiamo un orizzonte di investimento a lungo termine, associato a un basso turnover di portafoglio. Visualizza Altro...
Rendimento 3 A
(Annualizzato)
4,37%
Cedola media
5,39%
FACTSHEET
Dimensione del fondo
(USD)
$256,8mln
Scadenza media
7,81 anni
Duration media
5,66 anni